Viaggio premio della classe 2ªL a Palermo

 
 
Gli scorsi 16, 17 e 18 maggio la classe 2ªL indirizzo odontotecnico ha partecipato al viaggio premio a Palermo "Tra il dovere della memoria e l'impegno sociale antimafia", vinto attraverso la partecipazione al concorso nazionale "Libero Grassi".
Gli studenti hanno visitato a Marsala il luogo dello sbarco dei Mille e la sede della radio RMC 101, diretta dal giornalista e scrittore antimafia Giacomo Di Girolamo.
Seconda tappa è stata a Cinisi presso la Casa Memoria IX maggio, l'abitazione di Peppino Impastato, ucciso dalla mafia il 9 maggio 1978. Terza importante e toccante tappa è stata a Portella delle Ginestre, dove il 1 maggio 1947 è avvenuta la strage tristemente famosa. Abbiamo avuto l'onore e il privilegio di poter parlare con un sopravvissuto alla strage, Serafino Petta, che ci ha commosso con le sue parole e le sue lacrime, che continuano a solcare il suo viso ogni volta che ricorda quel terribile giorno anche a distanza di 70 anni. Il giorno successivo, all'interno dell'aula magna dell'Università di Scienze Giuridiche, si è svolta la premiazione ed è stato mostrato il video realizzato con la nostra sceneggiatura. Al pomeriggio una visita guidata ci ha condotto per le vie e piazze di Palermo dove abbiamo potuto ammirare le bellezze di questa città.
 
 
Al seguente link è pubblicato il video:

https://www.youtube.com/watch?v=c-ViZVJ9YeU&feature=youtu.be

Galleria Foto:

View the embedded image gallery online at:
http://galvaniiodi.it/premio-libero-grassi.html#sigProId724483594b

La classe 2ªL vince il Premio Libero Grassi 2017

Il Premio nazionale Libero Grassi è un concorso rivolto alle scuole di ogni ordine e grado di tutta Italia istituito in ricordo di Libero Grassi, l'imprenditore siciliano ucciso da Cosa Nostra per essersi rifiutato di pagare il pizzo. Il premio è promosso da Solidaria, una cooperativa sociale di Palermo il cui scopo prioritario è la promozione della legalità e dell'impegno antimafia. 
 
Quest'anno il premio, giunto alla XIII edizione, invitava gli studenti a riflettere sull'art. 53 della Costituzione italiana relativo al dovere del cittadino di pagare i tributi e a produrre delle sceneggiature sul tema per la realizzazione di uno spot.
 
La classe 2ª L indirizzo odontotecnico ha partecipato inviando tre sceneggiature e un video realizzato dai ragazzi. Tra queste, la sceneggiatura "Ciò che viene a mancare" è risultata vincitrice e, a breve, la cooperativa Solidaria realizzerà il video spot, che pubblicheremo in questa pagina.
 
Pubblichiamo per ora lo spot (non vincitore del premio) realizzato dagli studenti Ramakrishnan Sharujan e Maletta Michele.